mercoledì, gennaio 28, 2009

Fotografie di un natale


Durante le feste natalizie ho trovato lavoro come Christmas Assistant for Present's Costumer Satisfaction. Detto in inglese fa un certo effetto direi, ma, tornando all'italiano e quindi con i piedi per terra, il lavoro consisteva nell'impacchettare i regali. Alla Coin e in un negozio di telefonia. La paga era ovviamente ai limiti del ridicolo ma devo ammettere che pur essendo tassata era più alta delle paghe che ho riceveuto in altri lavori. Questo sta a significare forse che non ho fiuto nel trovarmi dei lavoretti, ma non è qui che il mio post andrà a parare. Il mio lavoro consisteva nel prendere il regalo da incartare, chiedere lo scontrino al cliente per assicurarmi che lo avesse pagato e che non venisse da un altro negozio, impacchettare il regalo, infine salutare a 54 denti augurando buon natale (anche il 6 dicembre). Ora, quando ore di lavoro monotono e continuo mi avevano annichilito il cervello, ho partecipato ad alcune scene, esilaranti da un certo punto di vista, ma quando ormai francamente la mia voglia di ridere era svanita.

Cliente: Dovrei impacchettare questo.
Lry: Va bene, mi da lo scontrino per favore?
Cliente: Lo scontrino?
Lry: ...
Lry: Si
Cliente: Ma guardi che è un regalo.
Lry: ...
Lry: Non ci crederà ma ne sono pienamente cosciente.
Cliente: Ma io non voglio che lei metta lo scontrino nel regalo, altrimenti poi si viene a conoscenza del prezzo.
Lry: ...
Lry: Devo controllare lo scontrino per accertarmi che lei abbia pagato. Dopodiché glielo restituirò.
Cliente: Oh mi scusi! Ecco a lei.
Lry: Si figuri...ecco fatto, addio.


Cliente: Me lo impachetta?
Lry: Guardi, lo farei volentieri ma è troppo grande. Questo è il foglio più grande che ho, vede?
Cliente: Ma io devo impacchettarlo.
Lry: (e io me ne sbatto) Non so come aiutarla.
Cliente: Beh usi due fogli, mi sembra logico.
Lry: ...
Lry: Non penso che verrebbe granché
Cliente: Ma io devo pur incartarlo, faccia con due fogli per favore
Lry: (faccia basita) OK
Lry: Ecco fatto.
Cliente: (faccia disgustata) Ma...
Lry: Si mi dica pure...
Cliente: ...
Lry: Arrivederci...il prossimo prego.


Cliente: (già entrata in precedenza per fare acquisti) Scusatemi, mi ero dimenticata un regalo.
Lry: (regalo dell'ultimo secondo, ciofeca in arrivo!)
Commessa: Mi dica, aveva qualcosa in mente?
Cliente: Si. Avete l' I-phone?
Lry: ???
Commessa: Certamente, glielo faccio vedere subito.
Cliente: No no, va bene, lo conosco. Può farmi un pacchetto regalo?
Lry: ???
Commessa: Si, può andare dal ragazzo qui a fianco, se ne occuperà lui.
Cliente: Ecco quà...me lo impacchetti?
Lry: ???
Cliente: L' I-phone...
Lry: Ecco a lei, buon natale...


Ammetto che ho reso stilisticamente queste scene in modo da farne uscire fuori una certa ilarità, ma il mio scopo primario era sottolinearne il grottesco. Mentre ero li, sudato, stanco dopo 8 ore senza sosta, con un via vai di gente in ansia per il regalo natalizio, gente a sua volta tesa e snervata dalla calca, irritata dalla fila, senza alcuna voglia di fare un regalo che con ogni probabilità non sarà stato apprezzato, ma comunque pretenziosa che la confezione fosse perfetta...mentre ero li ho visto nient'altro che la fotografia di questo paese: una cerchia sempre più ristretta di persone che arricchiscono, che hanno il potere, che possono non guardarsi intorno mentre camminano irritate in un mondo estraneo, e, dall'altra parte, il resto della gente comune che lavora a confezionare la loro apparenza.

Promossi 2008

Immagini

Wall-e - Andrew Stanton (2008)
Onora il padre e la madre - Sidney Lumet (2007)
Non è un paese per vecchi - Ethan and Joel Cohen (2007)
Into the wild - Sean Penn (2007)
Good night and good luck - George Clooney (2005)
Espiazione - Joe Wright (2007)
Trainspotting - Danny Boyle (1996)
Memorie di una geisha - Rob Marshall (2005)
The butterfly effect - Eric Bress, J.M.Gruber (2004)
V per Vendetta - James McTeigue (2005)
The Shining - Stanley Kubrick (1980)


Parole

Castelli di rabbia - Alessandro Baricco (1991)
La casa del sonno - Jonathan Coe (1997)
Dance dance dance - Murakami Haruki (1988)
Se questo è un uomo - Primo Levi (1947)
La grammatica di Dio - Stefano Benni (2007)


Suoni

Here we stand - The Fratellis (2008)
Hunting Wales - The Checks (2007)
Oh no - OkGo (2005)
Viva la vida - Coldplay (2008)
Language Sex Violence Other? - Stereophonics (2005)
Favourite worst nightmare - Arctic Monkeys (2007)
Echoes, silence, patience&grace - Foo Fighters (2007)