lunedì, giugno 18, 2007

Ho visto


Ho visto le labbra di una persona pronunciare quelle bellissime parole che già tante volte ho sentito dirmi nella mia vita, parole piene di stima. Parole che ormai odio.
Ho visto un sorriso di vera gioia riflettersi nella pietà dei miei occhi. Ne vedrò un altro tra poco. Quasi mi conviene sperarlo.
Ho visto qualcuno ricevere finalmente un’eredità di 100 mila euro, provando un po' di invidia. I soldi non fanno la felicità?…figuriamoci la mancanza di soldi.
Ho visto qualcuno col fuoco nelle mani uscire dalla porta sul retro, sbattendola forte, senza troppi complimenti. Purtroppo me sono accorto, avrei preferito di no.
Ho visto di notte una goccia venire su per le scale. Già, una goccia, una semplice goccia. E non è una metafora ne un’allegoria. Soltanto una goccia. Proprio per questo fa paura.
Ho visto la luce del sole sul mio volto e nuvole di polvere svanire senza traccia. Poi subito dopo, una marmotta incartare la cioccolata.
Ho visto una coltre di ricordi, mai digeriti, tornare a darmi fastidio. Mi sono buttato su quella porta ormai chiusa da tempo, cercando di evitare che si riapra, chiedendomi se ho fatto in tempo. 3 miseri Kb mi fanno credere di no.
Ho visto dentro di me e ho trovato ancora delle cose che mi fanno paura e delle lacune che me ne fanno altrettanta. Ma la paura non mi ha mai bloccato, continua invece a sferzarmi.
Ho visto crescere enormemente in me la mancanza di qualcuno che non “sentivo” da un tempo che sembrava immemore. L’ho ritrovato in un solo, energico, intenso, veemente istante. Ed ho capito che non potrò mai farne a meno.
Ho visto qualcuno capirmi con una facilità impressionante, capire che avevo bisogno di ridere…e mi ha fatto ridere e stare bene, spero di riuscire a ricambiare. Quanto si può scoprire se uno ha la pazienza di osservare! A me è bastato l’intuito per percepire il rifulgere della luna dietro la superficialità delle nubi.
Ho visto purtroppo i campi bruciare di nuovo ad est, mentre cercavo ancora di leggere quella frase, scritta nelle mie mani, e di crederci.

Infine ho visto Dio. Vicino a lui c’era un maiale, in una sorta di carnascialesco rebus vivente. Gli ho chiesto: “Signore, non è che si potrebbe…si perché io, insomma…” – Lui, un sigaro del suo amico Fidel nell’imponente mano destra e un Whisky old-12 nella sinistra, mi ha guardato con il più paterno degli sguardi facendomi segno di avvicinarmi. Si è guardato intorno con fare circospetto, come chi cerca la certezza che nessuno sia presente prima di svelare un segreto. Ha accostato le sue misericordiose labbra al mio minuto orecchio e con sismica voce ha dichiarato: “Figliolo mio…io non esisto.”

E’ stato allora che ho riso, ho riso di gusto.

sabato, giugno 16, 2007

Il campo



Questo video è per una persona che ogni tanto sembra capire (e addirittura apprezzare!) quello che dico. Visto il momento, mi auguro possa essere gradito.
Il film è *La leggenda di Bagger Vance*, lo consiglio a tutti, è una delle metafore sulla vita più significative che ho mai visto. Buona visione.

domenica, giugno 10, 2007

Le chiavi di ricerca



Già da un po’ volevo fare questo post con le chiavi di ricerca usate per accedere a questo blog…ringraziando ShinyStat perché nel leggerle si passano 5 minuti a ridere a crepapelle (almeno per quanto riguarda l’autore del blog nel ricondurre ogni chiave al suo post di appartenenza)

Comincio col dire che le parole/frasi che mi hanno portato davvero molti visitatori riguardano la canzone dei New Radicals – You get what you give di cui in molti hanno cercato e trovato il testo da me, e la frase “la felicità non è felicità senza una capra che suona il violino”, tratta da Notting Hill.

Passiamo poi alle chiavi di ricerca veramente…come dire…assuuuurde! Cercherò anche di rispondere a quelle persone che ahimè non hanno trovato sul blog quello che cercavano, ovviamente a modo mio…

Complimenti a chi ha cercato su google definizione di lapalissiano…non lo sai che il significato di lapalissiano è ovvio?? Eh eh..
A chi mi chiede: dimmi quando ti innamorerai, rispondo che al massimo entro giugno sarò innamorato. L’anno chiedilo però a Nostradamus.
Per chi ha cercato le frasi più demoralizzanti, mi dispiace che tu non le abbia trovate, però posso darti delle indicazioni. Allora fai duecento metri, a destra c’è il cesso e da lì te ne vai direttamente affanculo!
Video di fiche qui non ce n’è…prova ad usare la fantasia la prossima volta, così poi non sporchi nemmeno la tastiera…
Informazioni personali su Jared Leto? Allora…quando era poco più che quattordicenne è stato seviziato fino all’esaurimento da un’orda di ucraine assatanate e da lì ahimé la sua vita non è stata più la stessa. Per ulteriori informazioni cerca su Wikipedia.
You Tube va a prenderlo nel culo...Grazie per l’informazione!
Voglio tirarmela. Bene fai pure, in un mondo di gente che se la tira bisognerà pure adeguarsi. Fai bene. Vattela a tirare sulla Togliatti. Li la tirano via in molte…
Perché i confetti alle mandorle? Già…perchééééééé? E’ una mia crociata da sempre, aboliamoli!
Per quanto riguarda la polvere bianca…ti faccio avere la roba dal mio pusher di fiducia…zucchero a velo finissimo di prima qualità…
Voglio mettere nel blog un cazzo di bottone per sentire la musica. Allora ciccio pizza…innanzi tutto vedi di stare calmino! E vedi di non dire più parolacce sul mio blog porca troia che mi incazzo!
Una menzione speciale (o minzione…perché quando l’ho letto me la sono fatta addosso dalle risate..) va a: quel transessuale del mio migliore amico! Non ho idea di come hai fatto a finire sul mio blog ma uno che cerca una cosa del genere su un motore di ricerca…beh, hai davvero tanti problemi!
Non mi risulta poi di aver mai parlato di Monica Bellucci, eppure qualcuno interrogando google su altezza e peso di Monica Bellucci è venuto a farmi visita…mi pare perciò doveroso rispondere. Allora diciamo 93-94 cm all’incirca…il peso direi almeno 5 chili.
Scopare Frascati. Bene. Un attimo…parliamone. Cosa vuoi scopare? I sampietrini? Vai a fare turismo sessuale da un’altra parte!
Eh già caro mio…siamo proprio in un mare di merda. Immagino solo quale sconforto ti abbia spinto a digitare queste parole!!!

In tutto questo peregrinare mi sembra che in effetti solo una chiave di ricerca tra tutte quelle citate e non, possa in effetti riferirsi al mio blog…complimenti a chi è entrato sul blog cercando stronzate…di certo non sei rimasto deluso!